Il fondo, pervenuto alla Fondazione Giorgio Cini nel 1968 per donazione di Memmi Strozzi Corcos, figlia del pittore Vittorio Matteo Corcos (1859-1933), comprende circa centoventi lettere di vari autori a vari destinatari tra le quali spicca senz'altro il centinaio di missive di Giovanni Pascoli, quasi tutte indirizzate a Emma Ciabatti, vedova Rotigliano, sposata da Corcos nel 1887 e attiva partecipe di circoli letterari fiorentini che registrano negli anni di fine Ottocento le presenze di Carducci e D'Annunzio. A queste lettere pascoliane se ne aggiungono un'altra decina scambiate dal poeta con alcuni membri della famiglia Corcos e altrettante intercorse tra costoro ed Ermenegildo Pistelli, e tra quest'ultimo e Pascoli.

Fondi letterari

Fondo Strozzi-Corcos

151 schede/risultati risultati a lista struttura

hai cercato

Ricerca libera in tutto il patrimonio

ricerca avanzata

filtri