Il Fondo è stato acquistato dall'Istituto di Storia dell'Arte in occasione dei lavori del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del 550° Anniversario della Nascita di Tullio Lombardo (2005-2008), allo scopo di accrescere la documentazione fotografica presente in fototeca relativa alle opere dello scultore veneziano. Le fotografie sono state eseguite dal fotografo Mario Polesel su commissione di Anne Markham Schulz, esperta di scultura veneta, per i suoi studi sulla bottega dei Lombardo.


Il fondo, interamente digitalizzato e consultabile attraverso l'Atlante delle Sculture di Tullio Lombardo, si compone di 530 fotografie in bianco e nero riordinate all'interno dei raccoglitori in base alla collocazione delle opere raffigurate. 


Tra le riproduzioni si segnalano la serie di fotografie dedicate ai rilievi dei cosiddetti Camerini di Alabastro, oggi conservati al museo dell'Ermitage di San Pietroburgo, l'ampia campagna fotografica sulla cappella Badoer Giustinian nella chiesa di San Francesco della Vigna a Venezia, oggetto delle approfondite indagini della studiosa, infine le riprese ravvicinate delle sculture dei monumenti funerari realizzati dalla bottega dei Lombardo, oggi riuniti nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo a Venezia. 


 

Archivi dell'Istituto di Storia dell'Arte

Fondo Markham Schulz

hai cercato

Ricerca libera in tutto il patrimonio

ricerca avanzata

filtri