Istituto per il Teatro e il Melodramma


Direttore
Maria Ida Biggi


Segreteria
tel. +39 041 2710236
fax +39 041 2710215
e-mail teatromelodramma@cini.it


La consultazione dei materiali d'archivio è possibile solo previa richiesta di appuntamento ai recapiti sopra indicati.
Per la consultazione dei volumi afferenti alle biblioteche di persona (collocazioni: AMOM, EPOV, GPOL, LSQU, MAL, MILL, PSAM, ROL), è previsto l'invio di una richiesta di autorizzazione almeno tre giorni prima della data di consultazione.
In entrambi i casi è necessario presentare una richiesta motivata, corredata da esplicito riferimento alla ricerca che si sta svolgendo e all'istituzione o università per cui si sta lavorando.

Istituto per il Teatro e il Melodramma

Ulderico Rolandi

Il Fondo Ulderico Rolandi (Roma, 23 luglio 1874 - Roma, 3 dicembre 1951) è composto da numerosi libretti d'opera raccolti dallo studioso del melodramma e appassionato collezionista. Tra gli esemplari conservati, datati dalla seconda metà del Cinquecento alla prima del Novecento, ve ne sono alcuni rarissimi. La raccolta fu acquisita da Vittorio Cini nel 1956 su segnalazione di Adriano Belli e Silvio D'Amico; si tratta di una delle più grandi collezioni esistenti al mondo, paragonabile solo al fondo di libretti d'opera della Library of Congress di Washington. Oltre a una biblioteca tematica, appartiene al fondo anche una raccolta di spartiti musicali, una di locandine e stampe e una di ritratti di compositori, musicisti, cantanti e personaggi legati al mondo musicale.

hai cercato

Ricerca libera in tutto il patrimonio

ricerca avanzata

filtri