OGGETTO

SOGGETTO

identificazione: NASCITA DI MARIA VERGINE
titolo parallelo: BIRTH OF THE VIRGIN MARY

LOCALIZZAZIONE

Berlino, Staatliche Museen, Kupferstichkabinett
inv. 868-301

PROVENIENZA

Bassano Del Grappa
data uscita: ante 1884

DATAZIONE

sec. XVI, prima metà
1510 ca. - 1540 ca.

AUTORE

  • Anonimo (inventore, incisore)
ambito culturale: ambito veneziano (incisore)
ambito veneziano (inventore)

DATI TECNICI

xilografia; mm 390 x 210 ? ca.
materia del supporto: carta
filigrana: non rilevabile

STATO DI CONSERVAZIONE

mediocre
indicazioni specifiche: vistose lacune, in particolare manca la parte sinistra della composizione e parte del bordo laterale destro; fori (da tarlo?); carta ingiallita

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

interventi conservativi: controfondato

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: didascalica
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: M

tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: IACO B // [...] AVIT DAV // [...] // IOACHIN - ANNA // STEFANVS PRO M









STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

Il foglio rappresenta una scena che è stata variamente 'intitolata' nei repertori quale 'La nascita della Vergine', o 'La morte della Vergine', o anche 'La stanza della Vergine'.
La tinozza in primo piano, destinata al lavaggio di un neonato, e la figura femminile non giovanissima, potrebbero indurre a pensare piuttosto alla nascita di San Giovanni Battista.
In primo piano, poi, vi è un grande cartiglio retto da un putto (che doveva trovare simmetricamente il compagno dall'altra parte, oggi non più visibile data la frammentarietà del foglio), e l'intero riquadro della scena è sormontato da un angelo che porta la corona e un ramo di palma, a sua volta posto sotto un'arcata a rosette, al di fuori della quale si trova in alto a destra - specularmente rispetto all'asse della composizione - un tondo con la lettera 'M' (iniziale di Maria?); sul margine destro, posti in verticale, una serie di personaggi recanti cartigli con la loro identificazione.
Solo lungo il margine inferiore è visibile un bordo decorato con quel motivo che pare tipico delle composizioni quattrocentesche di influenza nordica, una sorta di ripetizione modulare di nuvole a nastro con stelline. Le lacune del foglio rendono difficoltoso interpretare tutti i dettagli della raffigurazione: sul grande cartiglio in primo piano ad esempio Schreiber riteneva fosse raffigurato una sorta di rebus.

Questa stampa fa parte del gruppo di xilografie italiane recuperate in occasione della demolizione di una casa a Bassano del Grappa, demolita prima del 1884; le cattive condizioni in cui versa attualmente derivano appunto probabilmente dal distacco dal supporto su cui si trovava. Si vedano anche le schede delle altre xilografie (ALU.0034), la maggior parte delle quali sono conservate a Berlino (Lippmann 1884, p. 316; Hind 1935, p. 430; cfr. ALU.0045, ALU.0048; ALU.0047, etc.).

Schreiber colloca la stampa in ambito veneziano a fine XV secolo e la ritiene di grande qualità, notando i tratteggi chiaroscurali.
Osservando l'immagine nel suo complesso, e nonostante le lacune che ne rendono difficoltosa la percezione, si notano delle stranezze, non solo compositive, ma anche 'stilistiche': i bordi neri (quello del riquadro centrale, quello della cornice laterale, quello decorato inferiore), l'arcata a rosette che non poggia da nessuna parte, le strane raffigurazioni sul cartiglio, il modo di raffigurare la scena centrale e il resto, i riquadri dei personaggi nel bordo laterale destro, etc. Si potrebbe avanzare il sospetto che si tratti di una combinazione di più parti/legni, opera di autori/intagliatori diversi...

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
autore: Laura Aldovini/ Silvia Urbini
ente proprietario: Berlin, Kupferstichkabinett ©

REPERTORI

Schreiber W.L., Handbuch der Holz- und Metallschnitte des XV. Jahrhunderts, Leipzig, 1926-1930, I, n. 636 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schreiber1926ga
Field R.S., The Illustrated Bartsch 161-166 (Supplement). German single leaf woodcuts before 1500: Anonymous artists, New York, 1987-2008, 162, n. 636

BIBLIOGRAFIA

Schreiber W.L., Manuel de l'amateur de la gravure sur bois et sur métal au XVe siècle, Berlin-Leipzig, 1891-1911, I, n. 636
Heitz P., "Italienische Einblättdrucke in den Sammlungen Bassano und Berlin", Einblättdrucke des XV. Jahrhunderts, Strassburg, 1933, v. 79, n. 6, tav. 6

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Aldovini L., 2017
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0317, http://192.168.3.88:8180/cini-web/storiaarte/detail/15517/stampa-utilizzo-decorativo-15517;JSESSIONID_OPAC_CINI=0222CB791F7C262CB31A5F10F382232C.html
aggiungi ai preferiti

Altre relazioni