Istituto di Storia dell'Arte / Atlante delle Xilografie italiane del Rinascimento

OGGETTO

definizione: stampa

SOGGETTO

titolo parallelo: CRUCIFIXION WITH ANGELS COLLECTING CHRIST'S BLOOD, AND 'THE SEVEN WORDS'

ACQUISIZIONE NELLA RACCOLTA

tipo acquisizione: donazione
1959

PROVENIENZA

data uscita: 1959

DATAZIONE

sec. XVI, seconda metà
- 1550 post

AUTORE

  • Anonimo (incisore, inventore)
ambito culturale: ambito nord-italiano (incisore/ inventore)

DATI TECNICI

xilografia; mm 371 x 230 ca.,
materia del supporto: carta
filigrana: da rilevare

STATO DI CONSERVAZIONE

discreto
indicazioni specifiche: manca la porzione verticale destra; piccole lacune; lacune lungo i margini

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: INR(I)

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: CONSVMATVM/ EST

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: MVLIER ECCE FILIVS TVVS/ DEINDE DICIT DISCIPVLO/ ECCE MATER TVA

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: PATER IN MANO TVAS/ COMMENDO SPIRITVM/ MEVM

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: HODI MECVM ERIS/ IN PARADISO

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: PATER IGNOSCELLIS/ QVIA NESCIVNT QVID/ FACIVNT

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: HELI, HELI LAM=/ MAZABTHANI

tipologia: sacra
lingua: latino
tipo di caratteri: lettere capitali
trascrizione: SITIO



STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

La xilografia raffigura una Crocifissione con gli angeli che raccolgono il sangue di Cristo e il motivo delle “sette parole”. A proposito di questa iconografia Maria Goldoni scrive "Alla misericordia e all'amore di Gesù erano collegate anche le sue ultime sette parole, pronunciate sulla croce. Già nelle Meditazioni di S. Bonaventura le ultime frasi di Cristo erano presentate come altrettante "fiammate" del suo amore per gli uomini. Ma la precisa denominazione di "sette parole" era in uso nel '500, a quanto testimoniano le Meditazioni di P.L. Granata ed il Rosario del P.A. da Castello; in quest'ultimo ciascuna parola è oggetto di una singola meditazione, e quasi ognuna di esse adempie a una profezia" (Goldoni 1986, p. 126). Questo tipo di stampe è quindi destinato alla meditazione privata (si veda anche ALU.0413.1 e ALU.0435.1).

Questo modello figurativo dovette godere di un certo successo in campo xilografico: sono note infatti tre matrici più tarde che lo riprendono e hanno dimensioni analoghe a questa stampa conservata al Metropolitan Museum.
Le matrici sono conservate presso la Galleria Estense di Modena: due sono di provenienza Soliani (nn. invv. 4313, 4363; https://www.gallerie-estensi.beniculturali.it/collezioni-digitali/id/46288 , https://www.gallerie-estensi.beniculturali.it/collezioni-digitali/id/46338) e una di provenienza Barelli (n. inv. 4384; https://www.gallerie-estensi.beniculturali.it/collezioni-digitali/id/46359). Dal confronto della xilografia newyorkese con queste matrici si evince che essa è priva della porzione sinistra, lacuna che fa apparire la figura di Cristo decentrata. La versione newyorkese ha qualità nettamente più alta rispetto alle modenesi che ne riprendono il modello impoverendolo.
Le tre matrici presentano alcune differenze rispetto alla xilografia del Metropolitan Museum: il cielo non è più notturno e stellato ma semplicemente neutro, l'aureola intorno a Cristo è semplificata, sono state aggiunte delle nuvole dietro agli astri, ai lati della croce.

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: New York, Metropolitan Museum of Art ©
note: Creative Commons

REPERTORI

BIBLIOGRAFIA

, I legni incisi della Galleria Estense. Quattro secoli di stampa nell'Italia Settentrionale, Modena, 1986, pp. 100-101, n. 46 (M. Goldoni), tav. 36, n. 1/46

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Piazzi M.L., 2018
Piazzi M.L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ISBN 978-88-96445-24-2 ALU.0435.1, http://archivi.cini.it:80/cini-web/storiaarte/detail/20633/stampa-20633;JSESSIONID_OPAC_CINI=0CE0B79202D98CD3DDADD674B5DA387D.html
aggiungi ai preferiti Torna all'esito