Istituto di Storia dell'Arte / storiaartexilografie

OGGETTO

definizione: stampa

SOGGETTO

identificazione: FIGURA FEMMINILE
titolo parallelo: FEMALE FIGURE

PROVENIENZA

DATAZIONE

sec. XVI, prima metà
1520 post - 1550 ante

AUTORE

  • Anonimo (incisore, inventore)
ambito culturale: ambito emiliano veneto (inventore)

DATI TECNICI

xilografia; mm 126 x 103; mm 155 x 116
materia del supporto: carta
filigrana: da rilevare

STATO DI CONSERVAZIONE

buono
indicazioni specifiche: macchie

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI











STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

La figura femminile è rappresentata stante con le braccia aperte. Indossa una veste, un mantello svolazzante e un'alta corona e regge con la mano destra uno scettro. Le caratteristiche del suo abbigliamento sono teatrali. La figura non ha uno sfondo e i suoi piedi appoggiano su una piccola base rettangolare che indica il suo probabile impiego come figurina da ritagliare e impiegare in piccoli allestimenti domestici. Si tratta dunque di una tipologia di materiale estremamente rara poiché consumata dall'utilizzo. Le figure di Giove e Diana rappresentate nella xilografia incollata di fianco a questa potrebbero aver avuto la stessa funzione (ALU.0571.1).

Questa xilografia è incollata su uno dei grandi volumi del Fondo Antico della Biblioteca Apostolica Vaticana, quello dedicato a stampe da Parmigianino. Da un punto di vista stilistico questa xilografia, notevole per qualità del disegno e dell'intaglio, potrebbe collocarsi in ambito emiliano.

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Piazzi M.L., 2018
Piazzi M.L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0572.1, https://archivi.cini.it/storiaarte/detail/25357/stampa-25357.html
aggiungi ai preferiti Torna all'esito