Istituto di Storia dell'Arte / storiaartexilografie

OGGETTO

definizione: stampa

SOGGETTO

titolo parallelo: Charles V, King of Spain and Holy Roman Emperor, entering Bologna

LOCALIZZAZIONE

PROVENIENZA

DATAZIONE

sec. XVI, secondo quarto
1530

AUTORE

ambito culturale: ambito veneziano (incisore)

STATO DELLA STAMPA

primo stato

DATI TECNICI

filigrana: presente, aquila a due teste, con corona

STATO DI CONSERVAZIONE

buono
indicazioni specifiche: La scoloritura lungo i bordi laterali suggerisce che i fogli fossero incollati insieme per formare un fregio; ritaglio su tutti e quattro i lati, molto seriamente lungo il bordo destro del foglio 13, in cui vengono tagliate diverse lettere in ciascuna riga della didascalia; difetti nelle stampe (fogli 5, 14, 16) riparati; altri difetti minori, tra cui imbrunimento e macchie diffuse. Tutti tranne la stampa [16] posati su supporti di carta del XIX secolo

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 5] Da poi uene la fanta | ria todescha con li | soi archi busi :

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 6] Questo e il signor antonio da lieue | il qual se feua portare in su una care- | ga de ueludo pauonazo da 4 hoi | el qual era principal sopra 3000 | fanti todeschi el qual gran tempo | e stato in millan

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 7] Da poi seguito 14 ban | diere de lancechenech | sotto li 3000 in ordo | nanza a, 3, a, 3, be iordin

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 8] Da poi li prediti fati sono chaual | chado 2 gran sig.ri armadi da ho | darme li quali hano portado, 2, | bandiere, in una era larm impe | riale in laltra una crose rossa.

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 9] Driedo le loro sono | chaualchato S. renzo | colona co 300 homini | darme in questa ordena | za como qui se uede :

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 10, blocco di sinistra] Da poi sono caualchato 400 ho | mini darme spagnoli con le lor | barde doro sopra li soi chauali | ben in ordine : [foglio 10, blocco di destra] Da poi sono chaualchato 25 | zintilhomini zoueneti sopra | belli chaualli turchi con le soe | ueste de uelludo gialo -

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 11, blocco di sinistra] Da poi questo uene una circa | 100 homini darme con le lor | barde doro con gran penachi | in testa et ben in ordine. [foglio 11, blocco di destra] Da poi questo uene li trom- | betti della cesarea maesta co | li taburi come qui se uede.

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 12, blocco di sinistra] Da poi uene li trombetieri co | le trombe longhe darzento | dela cesarea maesta pomposa | mente uestiti. [foglio 12, blocco di destra]: Driedo de loro e chaualchato | el gran marescalcho con una | spada nua in man

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 13] Seguito le predete ordenanze e uenuto a chaualo la | Cesarea maesta da ho darme e sop el suo elmetto era l aqla | iperial, e hauea uno saio doro sopra un caualo biaco co | la gropera et petoral de damaschin co li fornimenti doro | et sopra la cesarea maesta era una ombrella doro la quale | era portata da, 4, gra signori armadi da homo darme et | a la stafa ge era, 25, gentilomini gioueneti li quali | erano stati mandati dala cita di bollogna in cotra

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 14] Da poi la cesarea maesta e uenu | to a chaualo el gra maestro de | corte cote de nasau uestito da | homo darme co le barde doro i | so compagnia circa 100 homi- | ni darme ben in ordene :

tipologia: didascalica
lingua: volgare
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: [foglio 15] Nel ultimo sono uenuti, 6, bandiere de | spagnoli li quali sono uenuti co la ce- | sarea maesta p mare li qualli uien sti | madi apresso 3000, et ueneuo in or | denaza a 5, a 5, a chaualo et a pede, Et | questo se fa notto a tutte le natione | Stampata in uenetia a di p.° Iulio 1530

STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

Questo esemplare consta di 12 su 16 fogli, mancano i fogli da 1 a 4.

Il fregio, costituito nella sua interezza di sedici fogli per una lunghezza di circa nove metri, rappresenta l'entrata di Carlo V a Bologna il 5 novembre 1529. Carlo V sarebbe poi stato incoronato Imperatore a Roma da Clemente VII il 24 febbraio del 1530.
Nel fregio, dove i personaggi scorrono da destra a sinistra, il seguito del sovrano è costituito da nobili, cavalieri in armatura, soldati che portano le armi dell'esercito –alabarde, archibugi, artiglieria…-, portastendardi e musici. Carlo V incede sotto un baldacchino che, secondo le fonti fu sorretto, a turno, da venticinque giovani nobili bolognesi.
Nei margini superiori dei fogli sono impresse, ricavate da differenti matrici, le didascalie che descrivono l'evento. Nel quindicesimo foglio è indicato il luogo e la data di stampa, Venezia 1 luglio 1530 (Stampata in venezia a di p.° Iulio 1530). L'anno 1530 è presente solo nell'esemplare del libraio antiquario Robin Halws, oggetto di questa scheda.
In tutto si conoscono sette esemplari del fregio xilografico.
Osservando il progressivo logorio dei legni, sia in riferimento alla parte figurativa che alla didascalie, si ricava che le impressioni più antiche sono:
Robin Halwas, ALU.0935.1
Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe Uffizi, esemplare completo, ALU.0935.2

Parigi, Bibliothèque nationale:
15 fogli su 16, manca l'ultimo. Esemplare colorato.
Collocazione: Réserve PD-18-BOITE FOL (fogli 109-123)
https://catalogue.bnf.fr/ark:/12148/cb403588961

Quindi:
Londra, British Museum, ALU.0935.3
Ancora più tarde:
Londra, British Library, esemplare completo, impressione seicentesca, ALU.0935.4
Ghent, University Library, ALU.0935.5
Vienna, Albertina, ALU.0935.6, senza didascalie
Un esemplare (foglio 4) senza didascalie, non colorato, si conserva a Milano alla Biblioteca Ambrosiana (inv. 11895).

Robin Halwas, alla cui scheda online si rimanda anche in riferimento alla bibliografia completa dell'opera, segnala altri esemplari dei quali non è nota l'ubicazione.

Giovanni Sassu (2007, pp. 46-47) ha attribuito il disegno dell'opera a Jörg Breu il Vecchio, autore di un simile fregio xilografico, in dieci fogli, con l'entrata di Carlo V ad Augusta (15 agosto 1530, Londra, British Museum E, 8. 137-139, E, 8. 145-149).
La presenza vicino all'imperatore dell'iscrizione K.rlo, con la K al posto della C più consueta nella nostra lingua, potrebbe essere una prova che nella bottega veneziana, disegnatore e intagliatore avessero davanti una versione tedesca originale dell'opera -perduta, ma che esisteva secondo Segelken (1859, p. 207)- che essi copiarono. Il fregio originale forse scorreva da sinistra a destra, come l'entrata di Carlo V ad Augusta di Jörg Breu.
La lettera A con una linea sopra presente nei fogli 2, 10, 13 e 14 è stata interpretata come una possibile firma dell'artista. Uno dei nomi proposti è quello di Antonio da Trento, interpretando la linea sovrastante come T. Antonio da Trento era a Bologna con Parmigianino e Ugo da Carpi dal 1527, in fuga dal sacco di Roma, e insieme produssero intagli con la tecnica del chiaroscuro. Il riferimento non sembra però avere fondamento. Più probabilmente la lettera A, come le lettere associate ad altri personaggi, rappresentavano le iniziali dei loro nomi, molti dei quali a noi oggi ignoti. Forse poteva esistere un foglio a stampa di accompagnamento all'opera con l'elenco dei partecipanti al corteo.

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: foto digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: foto digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: foto digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: foto digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: foto digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: foto digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art ©
note: Creative Commons

REPERTORI

BIBLIOGRAFIA

, "Charles V, King of Spain and Holy Roman Emperor", Robin Halwas Booksellers Agents and Dealers in Fine Art, London 
https://www.robinhalwas.com/004926-la-cavalcata-dell-imperator-carlo-v-nel-suo-ingresso-in-bologna
Sassu G., Il ferro e l'oro. Carlo V a Bologna (1529-1530), Bologna, 2007, pp. 46-47

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Urbini S., 2020
Urbini S., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0935.1, https://archivi.cini.it/storiaarte/detail/44654/stampa-44654.html