OGGETTO

definizione: stampa

SOGGETTO

titolo parallelo: St Francis of Assisi receives the stigmata
titolo: San Francesco

PROVENIENZA

DATAZIONE

sec. XVI, prima metà
1500 ca. - 1550 ca.

AUTORE

  • Anonimo (inventore, incisore)
ambito culturale: ambito nord-italiano (incisore)
ambito nord-italiano (inventore)

DATI TECNICI

xilografia; mm 421 x 290 ca.,
materia del supporto: carta
filigrana: assente

STATO DI CONSERVAZIONE

buono

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: documentaria
tecnica di scrittura: a penna e inchiostro bruno
autore: Renato Sòriga
trascrizione: Esemplare N° 3 / Renato Sòriga










STEMMI, MARCHI

tipologia: timbro a inchiostro, di collezione
identificazione: Museo Civico di Storia Patria di Pavia (non in Lugt)
posizione: in basso a destra
descrizione: MUSEO CIVICO / DI / STORIA PATRIA / PAVIA, entro rettangolo
Museo Civico di Storia Patria di Pavia (non in Lugt)

vedi scheda stemma



tipologia: timbro a inchiostro, di collezione
posizione: in basso a sinistra
descrizione: AB entro un tondo
Achille Bertarelli (Lugt 73)

vedi scheda stemma

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

La stampa è tratta da un lato di una matrice è incisa recto e verso, conservata a Pavia (si veda la scheda relativa, ALU.0009-M, e le relative impressioni).
La composizione, pur presentando figure più allungate rispetto a quelle dell'intaglio dell'altro lato, ne condivide alcuni motivi, come ad esempio il modo di rendere le pietre, o la posa di alcuni personaggi: si noti ad esempio, nel San Francesco, il diavolo che spinge un frate in una grotta (nell'impressione a stampa, a sinistra) e, nella stampa del Giudizio, un diavolo simile che spinge un'anima dannata e il nudo spinto dall'angelo che appare a destra di San Michele.
Si veda Aldovini-Landau-Urbini 2016.

La carta dell'esemplare qui schedato pare non antica, presumibilmente sette-ottocentesca
Gli altri esemplari noti di questa xilografia sono:
- uno illustrato da Heitz (1934, n. 54) conservato a Pavia, dove però non è stato finora rinvenuto,
- uno a Berlino, Kupferstichkabinett (ALU.0009.2)

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Milano, Raccolta A. Bertarelli ©

REPERTORI

BIBLIOGRAFIA

Aldovini L./ Landau D./ Urbini S., "Le matrici lignee della collezione Malaspina e l'Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento", in Studi di Memofonte, 2016, 17, pp. 3-24 
http://www.memofonte.it/contenuti-rivista-n.-17/l.-aldovini-d.-landau-s.-urbini-le-matrici-lignee-della-collezione-malaspina-e-l-atlante-delle-xilografie-italiane-del-rinascimento.html
Malaspina di Sannazzaro L., Catalogo di una Raccolta di Stampe Antiche, Milano, 1824, v. II, p. 108; IV, pp. 334-335
Heitz P., "Italienische Einblättdrucke in den Sammlungen Modena, Oxford, Paris, Pavia, Prag, Prato", Einblättdrucke des XV. Jahrhunderts, Strassburg, 1934, sotto n. 54

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Aldovini L., 2016
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0009.1, http://archivi.cini.it:80/cini-web/storiaarte/detail/5216/stampa-5216;JSESSIONID_OPAC_CINI=DBB20E5AC1B6E510A181437BB441CA57.html