Istituto di Storia dell'Arte / Atlante delle Xilografie italiane del Rinascimento

OGGETTO

definizione: stampa

SOGGETTO

titolo parallelo: CRUCIFIXION OF CHRIST WITH THE VIRGIN, ST JOHN AND ST MARY MAGDALENE

LOCALIZZAZIONE

Venezia, Museo Correr, Gabinetto Disegni e Stampe
inv. volume stampe A 15, f° 3

ACQUISIZIONE NELLA RACCOLTA

tipo acquisizione: donazione
Venezia, 1830

PROVENIENZA

DATAZIONE

sec. XVI, inizio
1500 ca. - 1510 ca.

AUTORE

ambito culturale: ambito nord-italiano (incisore)
altre attribuzioni: Maestro AA o MA (intagliatore)

DATI TECNICI

xilografia; mm 314 x 215 ca.,
materia del supporto: carta
filigrana: da rilevare

STATO DI CONSERVAZIONE

buono

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

interventi conservativi: foglio montato in un album, a falso margine, lasciando così visibile il verso

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: indicazione di responsabilità
tecnica di scrittura: a stampa
trascrizione: IB

tipologia: nota manoscritta
tecnica di scrittura: a penna e inchiostro bruno
tipo di caratteri: corsivo
autore: Vincenzo Lazari
trascrizione: Stampa ignota al Bartsch. Descritta sopra questo esemplare dal sig. Emilio Galichon, nella Gazette des Beaux Arts, Tom. IV, pag. 270-271. Questo foglio ci ha serbato il Correr.









STEMMI, MARCHI

tipologia: monogramma, dell'autore
identificazione: Maestro IB con l'uccello
descrizione: IB con l'uccello
Maestro IB con l'uccello

vedi scheda stemma

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

La stampa fa parte di un gruppo di dieci xilografie che, insieme a quattordici bulini, portano come firma la marca IB seguita da un piccolo uccello, forse una colomba, così che, insieme ad altri pochi fogli senza marca, furono riferiti al cosiddetto Maestro IB con l'uccello. Per una disamina della sua produzione si veda la scheda ALU.0101.1.

L'intaglio sembra non raffinatissimo, e Byam Shaw avanza l'ipotesi che potesse esistere una versione migliore, analogamente a quanto accade in altre composizioni dello stesso artista (si veda ad esempio Diana, Atteone e le ninfe ALU.0103.1, Vulcano ALU.0104.1, etc.).

Questo foglio, l'unico esemplare noto, è in tiratura tarda, come attestano i danni visibili della matrice.
La Crocifissione si ritrova nel Graduale di L.A. Giunta (1513-1515; cfr. Essling 1209) e in un Messale romano del 1523, Giunta (Essling, Missals, 96).
Al verso porta l'impressione di San Gerolamo, un'altra composizione dell'artista (cfr. ALU.101.2) con l'aggiunta di un testo nella parte superiore del foglio, forse parte di un'edizione dell'Ordo Missae di Blado.

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Venezia, Museo Correr ©

REPERTORI

BIBLIOGRAFIA

Lippmann F., The woodcuts of the Master I.B. with the bird, Berlin-London (et al.), 1894, n. 3
Byam Shaw J., "Catalogue of The Master I.B with the Bird", in The Print Collector's Quarterly, 1933, XX, pp. 168-178, n. 18
Hind A.M., An Introduction to a History of Woodcut, London, 1935, II, p. 442
Campana A., "Intorno all'incisore Gian Battista Palumba, e il pittore Jacopo Rimpacta (Ripanda)", in Maso Finiguerra, 1936, I, pp. 164-181, pp. 164-181, p. 179
Hind A.M., Early Italian Engraving. A critical catalogue with complete reproduction of all the prints described, New York, 1938-1948, V, p. 249

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Aldovini L., 2016
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0108, http://192.168.3.88:8180/cini-web/storiaarte/detail/7740/stampa-7740;JSESSIONID_OPAC_CINI=FAAEB237531C0BE445F430FF88F295C4.html
aggiungi ai preferiti

Altre relazioni