OBJECT

definition: matrice

SUBJECT

identification: Allegoria dell'Inverno
: Allegory of Winter

ACQUISITION

type of acquisition: acquisto
first name: Venturi, Adolfo
Milano, 1887

PROVENANCE

DATE

sec. XVI, metà
1550 (?)

AUTHOR

ambito culturale: ambito veneto (incisore)

TIRATURA

numerazione: moderna

TECHNICAL DATA

xilografia; mm 222 x 319, 25 (spessore matrice)
medium material: legno

CONSERVATION

buono

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTORATIONS

INSCRIPTIONS

type of material: indicazione di responsabilità
writing technique: a stampa
transcription: Gaspar Ruina [in controparte]

type of material: didascalica
writing technique: a stampa
transcription: OVID.2 METAMORPH. / ET GLACIALIS HYEMS CANOS HIRSUTA CAPILLOS [in controparte]

type of material: didascalica
writing technique: a stampa
transcription: DECEMBER // IANUARIUS // HYEMS // TUSSIS // SOMNUS // IANUS // EOLUS // VULCANUS // DESIDIA // HOROR // FEBRUARIUS // APOLEXIA // FLE... // CRAPULA // FRIGUS // TENEBRE // PODAGRA // PAUPERTAS // DEFECTUS [in controparte]








STEMMI, MARCHI

type of material: monogramma, dell'autore
identification: Ruina Gaspare
position: in basso a destra
description: tre frecce incrociate con nastro
Ruina Gaspare

HISTORICAL INFORMATION

La composizione fa parte di un gruppo di quattro scene con allegorie delle stagioni, copie da prototipi fiamminghi del cosiddetto Maestro ATP, riutilizzati per un almanacco veneto di metà Cinquecento.
Per una disamina della complessa questione, si veda la scheda ALU.0146.1.

La matrice qui schedata porta un tassello apocrifo con l'aggiunta del nome di Gaspare Ruina, con ogni probabilità aggiunto dal Pietro Barelli. Si veda la scheda della stampa relativa a questa matrice, ALU.0146.5.

Questa matrice non fa parte del nucleo di circa 2500 legni appartenuti alla famiglia modenese di stampatori/editori Soliani, fondo acquistato nel 1864 dal ‘cartolaio' milanese Pietro Barelli, ma è stata acquisita da Barelli in un altro momento e non ne è nota la localizzazione precedente. Fa parte di un gruppo di circa 160 matrici mai appartenute ai Soliani (tra cui ALU.0054-M, ALU.0405-M, ALU.0411-M), e arriva a Modena nel 1887, quando Venturi compera dal figlio di Pietro, Napoleone Barelli, il fondo Soliani per destinarlo finalmente alle collezioni Estensi.

PHOTOGRAPHS

type of material: fotografia digitale
ente proprietario: Modena, Gallerie Estensi ©
notes: Creative Commons

BIBLIOGRAPHY

BIBLIOGRAPHY

De Witt A., "Ancora di Gaspare Ruina", in Bollettino d'arte, 1937/1938, 3, Ser. 31, pp. 444-447, pp. 444-447 
http://www.bollettinodarte.beniculturali.it/opencms/multimedia/BollettinoArteIt/documents/1441965159988_05_-_Antony_De_Witt__p._444.pdf
, Dizionario enciclopedico Bolaffi dei pittori e degli incisori italiani dall'XI al XX secolo, Torino, 1972-1976, X, p. 69 (G. Dillon)
, I legni incisi della Galleria Estense. Quattro secoli di stampa nell'Italia Settentrionale, Modena, 1986, pp. 187-188 n. 233 (D. Landau)
, Fuoco Acqua Cielo Terra: stampe popolari profane della "Civica Raccolta Achille Bertarelli", Vigevano, 1995, p. 196 sotto n. 172 (C. Alberici - A. Milano)
Piazzi M.L., "Manipolazioni e falsificazioni nelle matrici xilografiche Soliani-Barelli e Mucchi", in Studi di Memofonte, 2017, N.S., pp. 134-158, p. 146 nota 58 
http://www.memofonte.it/contenuti-rivista-numero-speciale/m.l.-piazzi-manipolazioni-e-falsificazioni-nelle-matrici-xilografiche-soliani-barelli-e-mucchi.html
Mozzo M., "Luci e ombre di una collezione. Vicende conservative e museografiche da Adolfo Venturi a Giulio Carlo Argan", in Studi di Memofonte, 2017, N.S., pp. 222-257, p. 240 
http://www.memofonte.it/contenuti-rivista-numero-speciale/m.-mozzo-luci-e-ombre-di-una-collezione.-vicende-conservative-e-museografiche-da-adolfo-venturi-a-giulio-carlo-argan.html

MOSTRE/ESPOSIZIONI

ENTRY'S AUTHOR

Aldovini L., 2017
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0146-M, http://192.168.3.88:8180/cini-web/storiaarte/detail/9365/matrice-9365;JSESSIONID_OPAC_CINI=5308E762FE57E7F6E4AD08A29E15DD7F.html