OGGETTO

SOGGETTO

identificazione: Sant'Alberto da Trapani
titolo parallelo: St Albert of Trapani
titolo: Sant'Alberto da Trapani

LOCALIZZAZIONE

Berlino, Staatliche Museen, Kupferstichkabinett
inv. [-]

PROVENIENZA

DATAZIONE

sec. XV, seconda metà
1450 ca. - 1460 ca.

AUTORE

DATI TECNICI

materia del supporto: carta incollata su legno
filigrana: non rilevabile (incollata)

STATO DI CONSERVAZIONE

discreto
indicazioni specifiche: Incollata all'interno di una cassettina lignea. Lacuna in corrispondenza del volto del santo? Alcune grinze e abrasioni probabilmente dovute all'incollatura.

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: didascalica
tecnica di scrittura: a penna e inchiostro bruno (?)
tipo di caratteri: caratteri gotici
trascrizione: ST ALBERTUS DE TRAPANO










STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

Questa stampa è inserita in una cassettina lignea, decorata anche con l'applicazione di altre due opere, una stampa probabilmente tedesca e una che pare essere una paste print (?) (si vedano le immagini qui allegate).
La stampa raffigura un santo che è stato messo in relazione con alcune delle xilografie con cui Jacopo Rubieri decorava i suoi codici, in particolare con quella raffigurante San Filippo Benizzi (per cui si veda ALU.0072): i due santi sono molto simili, a partire dall'aureola raggiata, salvo essere in controparte, e mostrare alcune varianti negli attributi e nella veste (più ricca in san Filippo). Ci sembra molto vicina, forse maggiormente, anche la stampa con il San Pietro Martire (cfr. ALU.0078): analoga è l'impostazione delle figure, e anche la didascalia aggiunta (dal Rubieri).
Nel caso qui schedato, la didascalia a caratteri gotici è apposta lungo il margine superiore della stampa.

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
autore: Richard Field
ente proprietario: Berlin, Kupferstichkabinett ©

tipologia: fotografia digitale
autore: Richard Field
ente proprietario: Berlin, Kupferstichkabinett ©

tipologia: fotografia digitale
autore: Richard Field
ente proprietario: Berlin, Kupferstichkabinett ©

REPERTORI

Schreiber W.L., Handbuch der Holz- und Metallschnitte des XV. Jahrhunderts, Leipzig, 1926-1930, III (1927), n. 1184a 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schreiber1926ga

BIBLIOGRAFIA

Lehrs M., "Die dekorative Verwendung von Holzschnitten im XV. und XVI. Jahrhundert", in Jahrbuch der Kgl. Preussischen Kunstsammlungen, 1908, 29, pp. 183-194, p. 183 e ss.
Schreiber W.L., "Kassetten-Holzschnitte des XV. Jahrhunderts aus Sammlungen in Frankreich, Deutschland, Oesterreich, Schweiz, Holland, Italien, England und Amerika", Einblättdrucke des XV. Jahrhunderts, Strassburg, 1931, n. 21, tav. 21
Heitz P., "Italienische Einblättdrucke in den Sammlungen Bassano und Berlin", Einblättdrucke des XV. Jahrhunderts, Strassburg, 1933, n. 16a
Hind A.M., An Introduction to a History of Woodcut, London, 1935, p. 428
Schizzerotto G., Le incisioni quattrocentesche della Classense, Ravenna, 1971, sotto n. 28
, Xilografie italiane del Quattrocento da Ravenna e da altri luoghi, Ravenna, 1987, p. 76 sotto n. 20

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Aldovini L., 2016
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ISBN 978-88-96445-24-2 ALU.0018, http://archivi.cini.it:80/cini-web/storiaarte/detail/2373/stampa-utilizzo-decorativo-2373;JSESSIONID_OPAC_CINI=1DCBCEC83FE8C020728D68C5A6FB0724.html
aggiungi ai preferiti Torna all'esito