Istituto di Storia dell'Arte / Atlante delle Xilografie italiane del Rinascimento

OGGETTO

definizione: stampa
identificazione: elemento d'insieme

SOGGETTO

titolo parallelo: PROCESSION OF THE DOGE IN ST MARK'S SQAURE

ACQUISIZIONE NELLA RACCOLTA

tipo acquisizione: acquisto
1860

PROVENIENZA

data uscita: 1689

DATAZIONE

sec. XVI, seconda metà
1555 ca. - 1560 ca.

AUTORE

ambito culturale: ambito veneziano (inventore)

DATI TECNICI

xilografia; mm 384 x 2300
materia del supporto: carta
filigrana: da rilevare

STATO DI CONSERVAZIONE

buono

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI

tipologia: indicazione di responsabilità
tecnica di scrittura: a stampa
tipo di caratteri: lettere capitali romane
trascrizione: IMPRESSVM VENETIIS PER IOANNEM/ ANDREAM VALVASSORIVM

tipologia: didascalica
lingua: latino e volgare
tecnica di scrittura: a stampa
tipo di caratteri: lettere capitali romane
trascrizione: L'ILLUSTRISSIMA SIGNORIA ILLUSSTRISSIMUM DOMINVM LA SPADA ENSIS AMBASCIATORI DI/VARII PRINCIPI ORATORES/DIVERSOR PRINCIPVM OMBRELA IL SERENISSIMO PRINCIPE IL BALLOTTINO IL CANZILIER GRANDO/MAGNVS CANZELLARIVS CVSSINO CATEDRA CAPELLANO SECRETARII CORNO CORNV LA CANDELLA CERIVM ALBVM PATRIARCA CANONICI SCVDIERI DEL DOGE CAMERARII SERENISIMI PRINCIPIS TROMBE PIFERARI TUBÆ ET BARBITON SERVITORI DELL'IMBASCIATORI ORATOR FAMVLI SEI TROMBE DI ARZENTO SEX TUBÆ ARGENTÆ COMANDATORI PRÆCONES GLI OTTO STENDARDI OCTO VEXILLA









STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

Otto xilografie formano un fregio di 2,3 metri di lunghezza. Ogni foglio è ricavato da tre matrici (eccetto uno, che è ricavato solo da due): un blocco per la parte inferiore del fregio, con i personaggi in processione, uno per gli spettatori affacciati dalle finestre del primo piano delle Procuratie Vecchie, e uno per quelli al piano superiore. La stampa di vari blocchi è ripetuta.
Il fregio faceva parte del Museo cartaceo di Cassiano del Pozzo ed è stato pubblicato per la prima volta da McDonald nel 2017: si tratta dell'unico esemplare noto a firma di Giovanni Andrea Vavassore. Esiste un'altra versione della processione che porta la firma di Matteo Pagano, datata 1555-1560 per la presenza delle insegne di un doge Priuli (ALU.0480.1 - ALU.0480.5): gli esemplari che conosciamo presentano particolari diversi e legni più usurati rispetto alla versione di Vavassore. Rispetto alla processione di Pagano, questa di Vavassore è, nello specifico, più ricca di dettagli e la Procuratie presentano un piano dell'edificio in più.
Nel verso di due processioni di Pagano del British Museum sono stampate due mappe di Giovanni Andrea Vavassore: una mappa del mondo in forma di globo (ALU.0481, British Museum 1860,0414.167 b) e una mappa dell'Italia con la Corsica e la Sardegna (ALU.0482, British Museum 1860,0414.167 c).

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: London, British Library ©
note: Creative Commons

REPERTORI

BIBLIOGRAFIA

McDonald M. P. , London, 2017 , p. 375, p. 378, nn. 531, 535-538, 540-542

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Urbini S., 2019
Urbini S., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0899, https://archivi.cini.it/storiaarte/detail/40149/stampa-40149.html
aggiungi ai preferiti Torna all'esito