OBJECT

definition: stampa

SUBJECT

identification: SAN GIORGIO E IL DRAGO
: St George and the Dragon

LOCATION

New York, Metropolitan Museum of Art, Drawings and Prints (The Elisha Whittelsey Fund, 1962)

PROVENANCE

data uscita: 1936

DATE

sec. XVI, inizio
1500 ca.

AUTHOR

  • Anonimo (incisore, inventore)
ambito culturale: ambito veneziano (incisiore)
ambito veneziano (inventore)

TECHNICAL DATA

xilografia; mm 190 x 140
medium material: carta
watermark: da rilevare

CONSERVATION

discreto

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTORATIONS

INSCRIPTIONS

type of material: di titolazione
language of the material: volgare
writing technique: a stampa
transcription: .S. ZORZO. CHAVALIERO










STEMMI, MARCHI

HISTORICAL INFORMATION

La xilografia raffigura in primo piano san Giorgio che infilza con la lancia il collo del drago mentre il suo destriero lo calpesta con gli zoccoli. La principessa, in scala ridotta per evocarne la lontananza, sulla sinistra di chi guarda, prega in ginocchio su uno sperone roccioso. In basso l'iscrizione in nero su sfondo bianco .S. ZORZO. CHAVALIERO.
Hind, che giudica questa xilografia disegnata un po' rozzamente, ritiene sia un'opera veneziana di inizio Cinquecento (come dimostra anche il termine ZORZO). L'anonimo autore riprende la tecnica fiorentina del disegno bianco su fondo nero, che ebbe una certa fortuna nei libri illustrati veneziani di quell'epoca. Riferisce inoltre alla stessa mano la Crocifissione tra la Vergine e san Giovanni della Guildhall di Londra (ALU.0391, Schreiber 417m, C. Dodgson, Graphische gesellschaft, XX., 1914, No II, pl. X) e il frammento con la Santa Barbara e il Cristo bambino (Berlino, ALU.0368, Schreiber 1265). Richard Field (1977, n.11) propone che il san Giorgio e la Crocifissione fossero pendant e destinati ad essere copertina di libro.

PHOTOGRAPHS

BIBLIOGRAPHY

Schreiber W.L., Handbuch der Holz- und Metallschnitte des XV. Jahrhunderts, Leipzig, 1926-1930, VIII, n. 1443a 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schreiber1926ga
Hind A.M., An Introduction to a History of Woodcut, London, 1935, v. II, n. 432

BIBLIOGRAPHY

Field R.S., Fifteenth-century woodcuts and other relief prints in the collection of the Metropolitan Museum of Art, New York, 1977, n. 11

MOSTRE/ESPOSIZIONI

ENTRY'S AUTHOR

Urbini S., 2018
Urbini S., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0475, http://192.168.3.88:8180/cini-web/storiaarte/detail/23721/stampa-23721;JSESSIONID_OPAC_CINI=F96A7518657FCAF36EB206E42AB598B9.html