OGGETTO

identificazione: elemento d'insieme

SOGGETTO

identificazione: VEDUTA PROSPETTICA
titolo parallelo: PERSPECTIVE VIEW
titolo: Veduta di una città con leoni

LOCALIZZAZIONE

Berlino, Staatliche Museen, Kupferstichkabinett
inv. 6-1910

PROVENIENZA

DATAZIONE

secc. XV/ XVI, fine/inizio
1490 ca. - 1510 ca.

AUTORE

  • Anonimo (inventore, inventore)
ambito culturale: ambito lombardo (incisore)
ambito lombardo (inventore)

DATI TECNICI

materia del supporto: carta incollata su legno
filigrana: non rilevabile (incollata)

STATO DI CONSERVAZIONE

cattivo
indicazioni specifiche: incollata al cassone; diverse lacune, parzialmente reintegrate; ridipinture

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI











STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

Questa stampa fa parte di un gruppo di xilografie particolari, applicate come decorazione ad arredi lignei, nel caso specifico ad un cassone ligneo, di cui esistono alcuni rari casi, per una sintesi dei quali si rimanda alla scheda ALU.0019.1.
La xilografia qui schedata raffigura - per quanto è possibile intravvedere dato il cattivo stato di conservazione - una veduta urbana: si notano alcuni edifici e anche le sagome di almeno due leoni. E' applicata sul fronte del cassone conservato a Berlino, in posizione centrale, affiancata da altre quattro carte disposte simmetricamente a sinistra e a destra, che presentano due raffigurazioni rinvenute anche in altri due cassoni: due stelle a otto punte, per cui si vedano i cassoni del Castello Sforzesco a Milano (ALU.0019.1) e di Torino (ALU.0019.3), e due vedute prospettiche (si vedano rispettivamente ALU.0020.1 e ALU.0020.3).

Per la veduta architettonica qui schedata e l'aggiunta delle sagome di liuti nelle prospettive laterali, si instaura un'analogia con un altro cassone, di più complessa decorazione, conservato a Dresda (si veda la sintesi nella scheda ALU.0027): entrambi conservati in un gabinetto stampe, entrati nel 1910, si può ipotizzare di medesima provenienza.

Sul cassone di Berlino si trovano inoltre altre tre tipologie di decorazioni geometriche: una sorta di fascia decorativa con riquadri in diagonale (ALU.0024) che separa i riquadri più grandi del fronte del cassone; una cornice sottile, a mensoline (ALU.0025) che corre lungo il coperchio; e un'altra, 'a seggioline', sulla base (ALU.0026).

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
ente proprietario: Berlin, Kupferstichkabinett ©
note: veduta architettonica centrale

REPERTORI

BIBLIOGRAFIA

Schubring P., Cassoni. Truhen und Truhenbilder der italienischen Frührenaissance ; ein Beitrag zur Profanmalerei im Quattrocento, Leipzig, 1915, pp. 163, 384-385 n. 731, tav. CLV fig. 731
Hind A.M., An Introduction to a History of Woodcut, London, 1935, pp. 77, 430
Colle E., Museo d'arti applicate: mobili e intagli lignei. Civiche raccolte d'arte applicata e incisioni, Milano, 1996, p. 131 sotto n. 154

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Aldovini L., 2016
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ISBN 978-88-96445-24-2 ALU.0023, http://archivi.cini.it:80/cini-web/storiaarte/detail/2679/stampa-utilizzo-decorativo-2679;JSESSIONID_OPAC_CINI=504BF3FE99B3B40B1B0D4AAC1B6CAFE4.html
aggiungi ai preferiti

Altre relazioni