OGGETTO

definizione: stampa

SOGGETTO

titolo parallelo: MADONNA AND CHILD IN GLORY

LOCALIZZAZIONE

Berlino, Staatliche Museen, Kupferstichkabinett
inv. 888-301

PROVENIENZA

Bassano Del Grappa
data uscita: ante 1884

DATAZIONE

sec. XV, seconda metà
1480 ca.

AUTORE

  • Anonimo (incisore, inventore)
ambito culturale: ambito nord-italiano (incisore)
ambito nord-italiano (inventore)

DATI TECNICI

materia del supporto: carta
filigrana: non rilevabile

STATO DI CONSERVAZIONE

mediocre
indicazioni specifiche: foglio strappato lungo tutti i lati e lacune

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE

RESTAURI

ISCRIZIONI











STEMMI, MARCHI

NOTIZIE STORICO-CRITICHE

La stampa qui schedata presenta la Madonna con il Bambino che regge nella mano sinistra il globo terracqueo e benedice con la destra.

La stampa costituisce uno dei rari esempi di xilografie italiane sopravvissute dal Quattrocento, con cui condivide l'utilizzo che di questi fogli si faceva ab antiquo. Questa Madonna si trovava infatti in una casa di Bassano del Grappa, demolita prima del 1884; le cattive condizioni in cui versa attualmente derivano appunto probabilmente dal distacco dal supporto ligneo. Alla destinazione è dovuta anche la coloritura sopravvissuta, in rosso, giallo, etc.
Pare che dalla stessa casa provengano anche un foglio a Londra (ALU.0034), e altri conservati a Berlino (si veda almeno ALU.0045 etc.; Lippmann 1884, p. 316; Hind 1935, p. 430).

La composizione presenta ascendenze nordiche "nella figura striminzita del Bambino e nel tratteggio a piccole curve uncinate" (M. Goldoni in I legni incisi 1986, p. 73): Hind adduceva reminiscenze comparabili alle opere di Dierick Bouts (si veda Hind 1935, p. 430 e p. 182 fig. 80).

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

tipologia: fotografia digitale
autore: Laura Aldovini/ Silvia Urbini
ente proprietario: Berlin, Kupferstichkabinett ©

REPERTORI

Schreiber W.L., Handbuch der Holz- und Metallschnitte des XV. Jahrhunderts, Leipzig, 1926-1930, II, n. 1020 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schreiber1926ga
Field R.S., The Illustrated Bartsch 161-166 (Supplement). German single leaf woodcuts before 1500: Anonymous artists, New York, 1987-2008, 164, n. 1020, 164, n. 1020

BIBLIOGRAFIA

Lippmann F., "Der italienische Holzschnitt im XV. Jahrhundert", in Jahrbuch der Koeniglich Preussischen Kunstsammlungen, 1884, V, pp. 3-26, 179-207,305-327, p. 316 
https://www.digizeitschriften.de/dms/toc/?PID=PPN523141572_0005
Heitz P., "Italienische Einblättdrucke in den Sammlungen Bassano und Berlin", Einblättdrucke des XV. Jahrhunderts, Strassburg, 1933, v. 79, n. 9, tav. 9
Hind A.M., An Introduction to a History of Woodcut, London, 1935, p. 430
, I legni incisi della Galleria Estense. Quattro secoli di stampa nell'Italia Settentrionale, Modena, 1986, p. 73

MOSTRE/ESPOSIZIONI

AUTORE DELLA SCHEDA

Aldovini L., 2017
Aldovini L., Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento, ALU.0047, http://192.168.3.88:8180/cini-web/storiaarte/detail/7261/stampa-7261;JSESSIONID_OPAC_CINI=E474D1D96F2474D75B4780A8303ECD9E.html
aggiungi ai preferiti

Altre relazioni